Progetti educativi

L’associazione Artelego propone una serie di progetti ludico-educativi dedicati all’infanzia e all’adolescenza, in particolare per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria, per i ragazzi adolescenti dei CAV e per i giovani in situazioni di disagio, come gli appartenenti alle comunità minorili.
I percorsi si concentrano sulle arti circensi, che da pratica performativa si trasformano in veicolo educativo: il circo e le sue discipline, unite al teatro fisico e alla danza, permettono infatti non solo un sano sviluppo psico-fisico dei partecipanti, ma anche un lavoro sulle emozioni, sulla propria identità, sulla proprie competenze relazionali e di rispetto dell’Altro.
Attraverso il contenitore “Circo Sotto Sopra“, gli insegnanti ed operatori qualificati di Artelego progettano ed organizzano corsi, laboratori ed eventi ad hoc, calibrati ed adattati al gruppo di riferimento.

CIRCO SOTTO SOPRA

Percorso di circo, danza, espressività corporea per alunni della scuola dell’infanzia e primaria

Utilizzando i diversi linguaggi del circo, del teatro e della danza “Circo Sotto Sopra” intende realizzare un percorso ludico-didattico coinvolgente ed efficace, offrendo stimoli multidisciplinari ed evidenziando tutte le risorse creative del gruppo.
Ogni lezione sarà costruita come uno spettacolo, in cui il bambino potrà sperimentare le basi dell’acrobatica a terra, dell’equilibrismo, della giocoleria, della clownerie, della danza contact e del teatro fisico attraverso diversi input: musicali, narrativi, sensoriali.
L’obiettivo principale di questa proposta didattica è di condurre i bambini a sviluppare un proprio originale bagaglio di conoscenze, costruito attraverso un approccio metodologico che valorizzi l’immaginazione e l’espressività corporea come mezzi di apprendimento e che sia in grado far introiettare agli allievi i principi fondamentali della danza, del teatro e del circo.
Allo stesso tempo la scoperta di queste tecniche sarà l’occasione per i bambini di raggiungere traguardi individuali e relazionali di più ampio respiro, ad esempio acquisire autodisciplina e sicurezza, imparare a stare in gruppo, mettersi in gioco, migliorare la propria autostima.

La novità di questa proposta è il suo “carattere” fortemente teatrale e narrativo, che porterà ogni bambino alla scoperta di storie inedite che raccontano di mondi magici e trattano temi come la diversità, l’amicizia, il viaggio, la fantasia, il circo e i suoi personaggi, l’amore e le mille sfumature della tavolozza delle emozioni.

Per approfondimenti: Circo Sotto Sopra per le Scuole

InCIRCOSTANZE di DISEQUILIBRIO

Progetto dedicato a giovani adolescenti e pre-adolescenti

InCIRCOSTANZE di DISEQUILIBRIO è lavoro di avvicinamento all’acrobatica e alla capoeira, per stimolare nei ragazzi la curiosità verso tecniche e tradizioni che mettono il corpo al centro della loro ricerca espressiva e ne sottolineano la funzione essenziale: raggiungere un’armonia e un benessere psico-fisico.
Il percorso è progettato in modo da partire dagli interessi dei ragazzi stessi, e in grado di veicolare messaggi di condivisione, scambio e apertura verso l’altro, accettazione dei propri limiti, scoperta delle proprie risorse, interculturalità, e obiettivi come
*acquisire autodisciplina, sicurezza e controllo del proprio corpo (acrobatica)
*imparare a stare in gruppo e a fidarsi dei compagni (acrobalance, danza contact)
*gestire il proprio equilibrio (equilibrismi su palla e su rola-bola, danza)
*migliorare la propria coordinazione manuale (giocoleria)
*mettersi in gioco, utilizzando l’ironia e l’autoironia in senso positivo (clownerie)
*superare le proprie inibizioni (improvvisazioni teatrali)
*imparare ad esprimere se stessi e la propria identità (clownerie)
*comprendere il concetto di diversità e la sua insita bellezza e potenzialità (teatro)
*migliorare la propria autostima (teatro fisico e acrobatica)
*imparare a veicolare la rabbia (capoeira).
Un progetto che mira a trasformare una condizione di disagio e di sofferenza in una fonte di ricerca e sperimentazione delle proprie qualità e delle proprie capacità, acquisite grazie al percorso di
vita svolto fino a quel momento. Ma anche un’occasione per scoprire e rispettare i propri limiti e quelli degli altri, in un ambiente dove la prevaricazione possa lasciare spazio alla condivisione e al rispetto dell’Altro.

Per tutte le informazioni sui percorsi didattici ed educativi si può scrivere una mail a associazioneartelego@gmail.com